News

Under 16 Uisp: Hikkaduwa-Nervianese 60-74

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2017-12-18 14:55:00

 

Campionato Under 16 Uisp - recupero 3° giornata di andata

Hikkaduwa Urania Milano - USD Nervianese 60-74 (31-42)

 

Hikkaduwa: Brizzola 4, Cafeo 6, Lualdi 9, Traversone 15, Barbieri, Baldin 6, Cirenei 7, Conti, D'Incerti 5, Montrone 4, Dallagiovanna 4, Redeghieri. All. Carella, Ass. Brizzola.

Nervianese: Pattani 13, Pignatale 11, Cozzi 13, Galozzi 13, Bastillo 3, Ottolia 9, Driol 2, Painese 8, Del Fabbro L. 2, Del Fabbro A.. All. Re Cecconi.

 

Parziali dei quarti: 16-16; 15-26; 15-15; 14-17.

 

Statistiche Urania: Tiri da 2: 23/52 - 44%; Tiri da 3: 0/8 - 0%; Tiri liberi: 14/28 - 50%

 

Appuntamento al Palalido per il recupero della 3° giornata di andata del campionato Uisp U16 contro i primi della classe di Nerviano ancora imbattuti.

Urania si presenta un po' acciaccata e priva di qualche elemento ma consapevole di poter dare filo da torcere agli ospiti.

 

Primo quarto con ottime giocate per tutte e due le squadre con Urania che predilige l'1c1 e giocate nel pitturato, mentre Nerviano rimane al passo con canestri dalla lunga distanza (alla fine 8 triple realizzate).

 

Nel secondo quarto Milano prova a scappare (22-16 al 12'), Nerviano non si scompone e rimane in scia, Urania non concretizza facili canestri. Gli ospiti prendono fiducia e scaldano la mano non sbagliando più niente e con tre triple praticamente consecutive piazzano un break di 12 a 0. I padroni di casa faticano a trovare le contromisure in difesa e chiudono all'intervallo in ritardo di 11 lunghezze (31-42).

 

Al rientro dagli spogliatoi i Wildcats provano a ridurre il gap ma l'inerzia della partita non passa mai nelle mani dei milanesi (46-57). Ancora troppi gli errori vicino canestro in casa Urania e il solo Traversone sembra essere il più pericoloso per i nervianesi. Un po' poco per cercare di svoltare la partita!

 

Nell'ultimo quarto i biancorossi credono ancora che la rimonta si possa concretizzare ma gli alto milanesi continuano ad essere cinici e freddi dall'arco.

Alla fine vince Nerviano meritatamente che mantiene il primato in classifica e l'imbattibilità del girone.

 

Per Urania l'opportunità di consolidare il terzo posto per accedere alla fase Gold con due partite infrasettimanali prima della pausa natalizia. 

 

Prossimo turno: martedì 19 dicembre ore 19:40 alla Forza & Coraggio contro Siziano.