News

Under 18 Top: Urania Milano - Costamasnaga 39-56

Pubblicata in Settore Giovanile - Minibasket il 2020-02-19 11:14:00

 

Campionato Under 18 Top - 7° giornata classificazione

Urania Basket Milano - Limonta Sport Costamasnaga 39-56 (22-24)

 

Urania Basket Milano: Sagher, Gorlier, Granato 8, Gaboli, Strozzi 4, Pezzola, Romeo 16, Brizzola 2, Valsecchi 9, Youssef. All. Merani, Vice All. Sangiovanni

Costa: Raimondo 3, Mariani, Moltrasio 11, Panzeri 7, Riva 4, Sutera, Carsara 5, Bonfanti 14, Tramarin 4, Gaddi, Tagliabue 5. All. Testa, Vice All Carsana.

 

Parziale dei quarti: 10-8 / 12-16 / 9-14 / 8-18

 

Settima giornata di andata per il gruppo U18 Top targato Urania sul parquet della Palestra Secondaria del Lido contro Costamasnaga.

Il primo quarto si apre all'insegna dell'errore da parte di entrambe le squadre che sbagliano molto in attacco, Urania è quella che riesce a trovare di più il canestro grazie ad un discreto lavoro di squadra che permettono a Romeo (4 punti), Strozzi, Brizzola e Granato di trovare dei buoni canestri, mentre l'offensiva di Costa è tutta sulle spalle di Moltrasio che mette a referto 6 punti sugli 8 segnati. Primo quarto che si chiude sul 10 a 8 per i padroni di casa grazie ad una buona difesa.

Nel secondo quarto però Costa rimonta grazie ad una maggiore fisicità a rimbalzo offensivo da cui ottiene molti doppi o tripli possessi che garantiscono più tiri e quindi segnando molti più punti, d'altro canto i Wildcats trovano delle buone soluzioni muovendo la palla, ma senza trovare il canestro con continuità e 6 punti di Romeo (con tanto di tripla) a cui si aggiungono altri 6 punti di Valsecchi, consentono di chiudere sulla pausa lunga rimanendo a contatto, con la formazione ospite che conduce di sole 2 lunghezze.

Il terzo quarto non vede margini di miglioramento per i medeghini, il gioco di squadra c'è, ma manca la concretizzazione dei vantaggi creati e Costa ne approfitta alla grande colpendo in situazioni di 1 contro 1 più e più volte, sia con che senza la palla. Terza frazione che si chiude sul 31-38 per gli ospiti.

Il quarto ed ultimo periodo, purtroppo, vede Urania crollare fisicamente e sopperire ai colpi di Costa che segna ripetutamente grazie ad una enormità di rimbalzi offensivi e di incursioni a canestro. Urania ci prova fino alla fine, anche con grande cuore tuffandosi su tutti i palloni, ma le energie per l'attacco non sono sufficienti a mettere dentro qualche punto prezioso per poter pensare di recuperare la partita.

Costa che vince con merito, ma Wildcats che rimangono comunque in lotta per i playoffs al termine del girone di andata.

 

Prossimo turno: martedì 25 Febbraio, ore 21.15, Secondaria del Lido contro Virtus Cermenate.